5 cose che non sapete di me

Ebbene si, a sto giro son stato incastrato da Folletto per cui vi butto lì 5 cose che magari non sapete di me:

  1. Molti non l’hanno mai notato, ma ho una cicatrice sul sopracciglio destro. Me la sono fatta a circa 10/11 anni al mare, ai tempi in cui andavo in barca con i miei nonni a Chiavari, in Liguria. A quei tempi mi affascinavano le gru portuali che giravano per il porto, e un pomeriggio ero sotto una di esse che ammiravo estasiato alla pulitura di una carena di uno yacht, mentre scherzavo con 1 coppia di manovali con cui avevo fatto amicizia. Eran circa le 15.30 del pomeriggio e avevo in mano un gavettone: ad una certa uno degli altri manovali passa con una spatola e mi buca il palloncino d’acqua che tenevo facendomi allegramente infradiciare. Per ripicca ne sono andato a riempire un altro, gliel’ho tirato su un piede, ho riso soddisfatto e mi sono girato. Senza vedere il serbatoio della gru. *SBANG*. Faccia piena di sangue e 4 punti all’ospedale. Quella stessa ferita mi è stata riaperta 5 anni più tardi da una mazza da baseball vagante durante un’ora di educazione fisica al liceo, al secondo giro di punti me ne han messi 6, e la cicatrice è tutto ciò che rimane di quella duplice botta di sfiga.
  2. Da piccolo ogni sera prima di andare a letto facevo suonare un piccolo portachiavi a pannelli solari avvicinandolo alla luce dell’anticamera. Non chiedetemene il perchè, so solo che se non lo facevo non andavo a dormire.
  3. 2 giorni prima dell’incidente con la gru portuale a 10 anni, durante un giro serale con la bicicletta per i pontili del porto, a causa della mia brutta abitudine di voler gettare in mare le cime delle barche non ormeggiate, sono finito in acqua con la bici. Mi han tirato su al volo 1 coppia con 2 amii che stavano cenando nel pozzetto di 1 barca poco più in là, e abbiamo recuperato la bicicletta il giorno dopo con un’ancora da gommone. Se tutto ciò fosse successo 3 giorni dopo avrei perso l’occhio destro causa infezione.
  4. Una volta in prima elementare, durante il doposcuola, mi son fatto convincere da un compagno a fregare una caramella di nascosto da uno dei recipienti del bar. Dopo 2 minuti son tornato indietro, ho messo 200 lire, il costo della caramella, nella scatoletta delle offerte e son andato via. Mi son sentito una merda per tutta la settimana seguente.
  5. Voglio follemente un gatto norvegese, ma ora come ora, visto che mia madre fa la babysitter e cura i bambini in casa, sono impossibilitato ad averlo sigh.

Bien, anf che fatica, ce l’ho fatta. Allora allora…a sto punto è consuetudine girare il giochino a qualche amico blogger…e io lo giro a…..mmmm… Valentina ;)

4 thoughts on “5 cose che non sapete di me

  1. Stonelor says:

    Glork.. c’è da dire che di sfighe te ne sono capitate a tuono eh?

    XD

    Ciau

    Stone

    p.s.
    Se hai bisogno di un fotografo per il parkhur famme un fischio ^^

Comments are closed.