Burocrazia italiana vs Glor: Secondo Round 1-0

Come raccontato in questo post, ho avuto la dimostrazione che la burocrazia italiana purtroppo è quella che è. L’ 11 settembre sono tornato in motorizzazione per avere chiarimenti sul perchè mi avessero detto di andare lì ad un’orario dove la baracca fosse chiusa.

Arrivo allo sportello e prendo l’n-esima mazzata: la gentile funzionaria, dopo aver sentito la mia spiegazione, sfoglia i moduli che avevo dietro e mi fa notare, tra le millemila pagine di scartoffie, un adesivo con sopra orario e data dell’esame.

10/09/2008 10.30.

La rabbia ha cominciato a salire forte, vuoi per il fatto che il tizio mi abbia detto a voce un orario sbagliato, ma assai di più perchè non mi aveva detto assolutamente un cazzo riguardo all’esistenza di quel cavolo di adesivo. A saperlo avrei controllato il giorno prima, invece di affidarmi al foglio su cui mi ero segnato, davanti al funzionario, l’orario che mi aveva detto a voce.

Morale: 15 ottobre alle 10.30

Ora so dov’è l’adesivo, non si sbaglia :P

2 thoughts on “Burocrazia italiana vs Glor: Secondo Round 1-0

  1. scibbi says:

    cosa dovrei dire io che han messo luogo di nascia gagliano del capo (Le) mentre sn nato a milano sul foglio rosa mah

Comments are closed.